Ricette campane

Piatti tipici campani: le ricette che tutto il mondo ci invidia

La prima volta che sono stato in Campania ho pensato: lasciatemi qui, lasciatemi tra le mozzarelle di bufala e la pizza napoletana, gli gnocchi alla sorrentina, il ragù napoletano, le sfogliatelle, i babà. Mi capirai: per uno chef buongustaio e appassionato di prodotti locali come me, questa regione è un paradiso. Non sono rimasto, ma ho portato via con me un bel pezzo di questa terra. L’ho fatto compilando le ricette dei piatti tipici campani che trovi qui.

Napoli è stata la mia più grande fonte di ispirazione culinaria, ma posso comunque confermare che in Campania non c’è un solo posto dove non si mangi divinamente. Jamme, uagliò: andiamo a vedere quali sono le caratteristiche di questa cucina dalla bontà celestiale, di cui si parla in tutto il mondo.

Le caratteristiche della cucina campana

Ok, pizza e mozzarella di bufala sono le regine indiscusse della gastronomia campana. Ma c’è tanto altro da degustare in questa regione, grazie a una vastissima varietà di prodotti provenienti dall’agricoltura, dall’allevamento e dalla pesca, e grazie, soprattutto, alla fantasia dei campani, che hanno saputo far fruttare al massimo questo patrimonio.

E tutto ciò, seguendo la raffinata arte della semplicità.

Dicevamo, non solo pizza e mozzarella… In Campania si trovano altri “regni del gusto”: quello della pasta secca, per esempio, la cui capitale è Gragnano, e quello del pomodoro, l’oro rosso che, sotto forma di salsa, arricchisce i celebri piatti della tradizione partenopea.

Dal vivace settore ortofrutticolo, arrivano sulle tavole campane molte verdure che in cucina prendono la forma di saporitissimi piatti tipici campani: penso ai friarielli, da accompagnare rigorosamente con la salsiccia, e alla scarola e fagioli, con cui si fa una gustosa minestra; alle zucchine, che diventano speciali nella preparazione alla scapece, e alle melanzane della parmigiana; ai peperoni e ai carciofi, che ripieni si trasformano in tesori di gusto.

E passando dalla terra al Tirreno, ricordiamo la tradizione gastronomica campana che porta a tavola squisite pietanze a base di pesce come il polpo alla Luciana o gli spaghetti ai frutti di mare.

I prodotti tipici della Campania

Mozzarella di Bufala Campana DOP, Pasta di Gragnano IGP e Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino DOP sono i tre prodotti campani più conosciuti. Cos’altro ci offre a livello di tipicità la Campania felix? Guarda un po’…

Formaggi campani DOP:

  • Caciocavallo Silano
  • Provolone del Monaco
  • Ricotta di Bufala Campana.

Frutta e verdura:

  • Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP
  • Carciofo di Paestum IGP
  • Limone Costa d’Amalfi IGP
  • Limone di Sorrento IGP.

Olio di oliva DOP:

  • Olio extravergine di oliva Cilento
  • Olio extravergine di oliva Colline Salernitane
  • Olio extravergine di oliva Irpinia-Colline dell’Ufita
  • Olio extravergine di oliva Penisola Sorrentina
  • Olio extravergine di oliva Terre Aurunche

Da provare: la pizza fritta napoletana

A Napoli, la pizza non si fa solo al forno. C’è anche la variante fritta. La pizza fritta, appunto, sono piccoli calzoni di pizza fritta, in genere condite solo con poca salsa di pomodoro, ricotta, fior di latte basilico e ciccioli di maiale. Qui trovi la ricetta per prepararle in casa.

Le ricette dei piatti tipici campani

Quelle che vedi qui sotto sono per lo più ricette di piatti tipici campani/napoletani, perché la cucina partenopea è quella con cui sono entrato più volte a contatto. “Napule è mille culure”, cantava il grande Pino Daniele. Be’, Napoli è mille colori anche nella sua tradizione culinaria. Con le ricette che qui condivido con te cerco di restituire proprio questo.
Jamme a magna’!