Street food

Con il nome di street food, o più semplicemente cibo da strada, si indicano le preparazioni offerte all’aperto da chioschetti ambulanti o fissi. Si tratta quindi di ricette rustiche e informali, comode da consumare anche passeggiando. Nella tradizione gastronomica italiana ogni città ha i suoi street food caratteristici. La prova di questa specialità è una tappa obbligata per i turisti, al pari di musei, attrazioni e monumenti. Così a Palermo si pranza con pane e panelle, oppure con un gustoso arancino (o arancina) di riso, mentre non si può passare per la Romagna senza provare la vera piadina. A Roma troviamo il supplì, preparato soprattutto da rosticcerie e pizzerie, mentre a Napoli, tra panini napoletani, crocchè e altri fritti, c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Lo street food, dicevamo, nasce per essere consumato in strada, ma è un’idea vincente anche per i tuoi menù casalinghi. Il lampredotto, la farinata genovese e tutti gli altri piatti proposti in questa sezione sono ricette originali e facili da portare in tavola per coccolare amici e familiari.

Street food: alla scoperta dei cibi da strada della cucina regionale

Lo speciale dedicato allo street food raccoglie le migliori ricette di cibo da strada delle tradizioni regionali. Provando i piatti selezionati dallo chef potrai regalarti un viaggio nei sapori e nella cultura gastronomica delle maggiori città italiane. Tappa dopo tappa, piatto dopo piatto, scoprirai tanti aneddoti e curiosità sulle preparazioni proposte.

Tutte le ricette arrivano dal ricettario personale dello chef Ciro Cristian Panzella, che le ha testate e messe a punto in ogni dettaglio. Attraverso istruzioni passo per passo, foto delle preparazioni e segreti carpiti ai professionisti, potrai realizzare a regola d’arte i gioielli dello street food italiano. Semplici, gustosi e ricchi di storia, i cibi da strada italiani sono tutti da provare. Scegli una ricetta, controlla la dispensa e mettiti subito all’opera!