Antipasti di pesce/ Ricette calabresi

Pitticelle con stocco: polpettine calabresi di baccalà e pane

Le pitticelle con stocco, o frittelle con baccalà, sono una preparazione tipica della cucina calabrese. Da non confondere con le crispelle, palline di pasta fritta con acciughe, e neanche con il baccalà in pastella, le pitticelle sono composte da pane raffermo, baccalà, uova, prezzemolo aglio e formaggio grattugiato. Questi ingredienti vengono impastati insieme e dal composto si ricavano polpettine da friggere, chiamate appunto pitticelle. Facili da preparare, le pitticelle in Calabria vengono servite come antipasto, come stuzzichini per l’aperitivo e come street food.

Ricetta pitticelle con stocco

Ingredienti per 4-6 persone

  • 500 grammi di baccalà già ammollato
  • 2 uova
  • 200 grammi di pane raffermo bagnato e strizzato
  • un cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • pepe macinato
  • 1 litro di olio di arachidi

Procedimento

Lessa il baccalà per 10 minuti. Elimina pelle e lische e sminuzzalo su un tagliere. Mescola in una terrina il pane ammollato, le uova, il formaggio grattugiato, il pepe macinato, e il trito di aglio e prezzemolo. Amalgama e a piacere aggiungi una manciata di pangrattato.

Forma delle polpettine del peso di circa 40 grammi e friggi in abbondante olio di semi caldo. Sgocciola le pitticelle con stocco su carta assorbente, sala e servile bollenti.

Summary
Recipe Name
Pitticelle con stocco: polpettine di baccalà e pane
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
no rating Based on 0 Review(s)

Potrebbe interessarti anche: