Ricette calabresi/ Secondi piatti di carne

Fegato alla reggina, con cipolla patate e aceto

Fegato alla reggina

Il fegato alla reggina, in dialetto “ficcatu alla rriggitana”, è una preparazione tipica della cucina calabrese originario della città di Reggio Calabria. Il piatto è composto da fettine di fegato di vitello scaloppate, cotte in padella con cipolle brasate, patate e aceto di vino bianco.

Ricetta fegato alla reggina

Ingredienti per 4 persone

  • 4 fette di fegato di vitello da 100-120 grammi caduna divise in 2 o 3 parti
  • 1 cipolla grande bionda
  • 4 patate medie
  • olio di oliva
  • aceto di vino bianco
  • 1 foglia di alloro ed una di salvia
  • sale e pepe

Procedimento

Pela le patate e tagliale in spicchi non troppo grandi, friggile in olio di oliva, scola e tieni in disparte. Scaldare un filo di olio di oliva in una padella bassa e larga. Aggiungi le foglie di alloro, la salvia e la cipolla affettata sottilmente. Lascia cuocere a fuoco dolce un paio di minuti fino a quando la cipolla si sarà intenerita. Aggiungi le fettine di fegato e lascia cuocere un paio di minuti per lato. Aggiungi le patate, regola di sale e pepe, sfuma con aceto di vino e mescola bene. Cuoci al minimo ancora un paio di minuti, spegni e servi il fegato alla reggina bollente.

Potrebbe interessarti anche:

Nessun commento

Lascia un commento