Minestre/ Primi di carne/ Primi piatti/ Ricette Emilia Romagna

Cappelletti in brodo

Cappelletti in brodo

I cappelletti sono una varietà di pasta all’uovo ripiena tipica della gastronomia dell’Emilia Romagna e delle limitrofi zone nel nord delle Marche. Da non confondere con i tortellini, i cappelletti sono più piccoli, si servono e cucinano rigorosamente in brodo e sono il primo piatto tradizionale del pranzo di Natale.

Come per tanti piatti tipici regionali, ogni provincia rivendica la paternità della ricetta originale, sebbene si distinguano da piccole varianti dovute più che altro ai tipi di ripieni impiegati. Nel modenese e nel reggiano, il ripieno dei cappelletti è composto da carni miste crude e parmigiano grattugiato. I cappelletti ferraresi, chiamati caplit, sono farciti con il batû, un trito a base di carne di pollo, vitello, suino e salame, il tutto cotto, macinato e insaporito con noce moscata. Il ripieno dei cappeletti ravennati e romagnoli è composto da parmigiano grattugiato, uova, noce moscata e pochissima buccia di limone, anche se in alcuni casi alcuni aggiungono il petto della gallina, o del cappone, utilizzati per cucina il brodo.

Ricetta cappelletti in brodo

Ingredienti per 6 persone

Per il ripieno

  • 3 lt di ottimo brodo di gallina o cappone
  • 200 polpa di suino
  • 200 carne di pollo
  • 200 goletta
  • 200 polpo di vitello
  • 200 salame Felino
  • 400 gr di parmigiano o pecorino reggiano
  • 2 uova
  • noce moscata
  • sale olio d’oliva

Per la sfoglia:

  • 400 gr farina
  • 4 uova

Procedimento

Per la pasta all’uovo, impasta uova e farina, forma una palla, copri con pellicola e lascia riposare 30 minuti.

Taglia la carne a dadi e rosola in un tegame con un filo d’olio molto velocemente, quindi macinala al tritacarne. Aggiungi le uova alla carne macinata, il parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata e pepe. Amalgama bene e eventualmente regola di sale.

Stendi una sfoglia di pasta sottile (un paio di millimetri non di più). Tagliala a quadrati di circa 3 cm per lato. Con un cucchiaino o un sacca da pasticceria distribuisci una nocciolina di impasto al centro di ogni quadrato. Ripiega la pasta in due formando un triangolo. Pressa il perimetro con le dita e arrotola ciascun cappelletto intorno al dito mignolo facendo combaciare le due estremità. Pressa bene per saldare, rovescia all’esterno la parte centrale e riponi i cappelletti su un vassoio sul quale avrai cosparso pochissima semola.

Cuoci i cappelletti al momento in brodo bollente per 4 minuti e servi immediatamente.

Summary
recipe image
Recipe Name
Cappelletti in brodo
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
4.51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)

Potrebbe interessarti anche:

Nessun commento

Lascia un commento