Enogastronomia/ Prodotti Basilicata/ Prodotti tipici italiani

Capocollo lucano PAT

Capocollo lucano

Il capocollo lucano è una specialità agro alimentare tradizionale della regione Basilicata, inserito dal Ministero delle Politiche Agricole, nell’elenco dei prodotti italiani a marchio PAT. Il capocollo si ottiene con polpa di spalla e del collo (reale) di carne di suini esclusivamente lucani, nutriti in modo naturale e controllato.

La carne dopo il disosso viene lasciata riposare a contatto con una mistura di sale marino spezie ed aromi. Viene quindi posta a bassa temperature ad insaporire e frollare. La carne viene poi bagnata con vino rosso e massaggiata prima di essere insaccata in budella di stomaco di suino.

I salami vengono legati e posti ad asciugare in locali aerati per 10 giorni e per ultimo affumicati per un periodo che va’ dalle 12 alle 14 settimane.

Largamente diffuso nella tradizione gastronomica lucana, campana e calabrese e pugliese, il capocollo si consuma affettato in purezza e per farcire torte salate, rustiche tradizionali.

Please follow and like us:
error20
fb-share-icon
Tweet 38
Summary
Capocollo lucano PAT
Article Name
Capocollo lucano PAT
Description
Il capocollo lucano è una specialità agro alimentare tradizionale della Basilicata che si ricava da carni suine esclusivamente di provenienza locale.
Author
Publisher Name
Ricette Gourmet
Publisher Logo

Potrebbe interessarti anche:

Nessun commento

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial