Primi piatti/ Ricette umbre

Ciriole alla ternana: pasta fresca della tradizione umbra

Ciriole alla ternana

Specialità tipica della cucina umbra, le ciriole alla ternana sono un primo piatto gustoso e semplice da preparare. La particolarità della ricetta è data soprattutto dal formato della pasta. Le ciriole, da non confondere con l’omonimo panino romano, sono lunghi serpentelli a base di acqua e farina. Originate dalla tradizione contadina, le ciriole ricordano altre preparazioni caratteristiche della cucina regionale, come ad esempio i pici toscani. Se impastare ti diverte, le ciriole alla ternana sono l’idea vincente per portare in tavola una pasta originale e tutti i sapori tipici dell’Umbria. Segui i consigli dello chef per servire ai tuoi ospiti un primo piatto di sicuro successo!

Ciriole alla ternana, vanto della cucina povera

Come in molte ricette tradizionali, anche in quelle della cucina regionale umbra vince la semplicità. Le ciriole alla ternana riassumono tutte le caratteristiche dei piatti di una volta. Sono infatti preparate con ingredienti poveri e davvero basilari: solo acqua e farina, senza l’uso di uova. La maestria e la perizia artigiana delle massaie di Terni hanno fatto tutto il resto. La scarsità è così diventata una risorsa, dando vita a una pasta buonissima, da valorizzare con un sughetto tanto veloce quanto sfizioso. Per apprezzare la ruvidezza e la genuinità delle ciriole è sufficiente una classica salsa al pomodoro fresco. La cosa importante è scegliere materie prime di qualità, avendo cura di selezionare pomodori rossi e maturi e un buon olio extravergine di oliva 100% italiano.

Dall’affusolatura della pasta, alla preparazione della salsa, nella ricetta dello chef trovi tutte le istruzioni per preparare le ciriole a casa tua in poche facilissime mosse.

Ciriole alla ternana: la ricetta dello chef

Stampa la ricetta
Dosi per: 4 persone Tempo: 1 H

Ingredienti per 4 persone

  • Per l'impasto:
  • 350 grammi di farina di grano duro
  • 150 grammi di farina di grano tenero
  • 240 grammi di acqua
  • 6 grammi di sale fino
  • 30 grammi di olio di oliva
  • Per la salsa alla ternana:
  • 1 spicchio d'aglio
  • Un pezzetto di peperoncino
  • Olio extra vergine di oliva
  • 500 grammi di pomodori maturi pelati
  • Foglie di basilico

Procedimento

1

Mescola a secco le farine con il sale e impasta con l'acqua leggermente intiepidita. Forma l'impasto, avvolgilo con pellicola e lascialo riposare un'ora.

2

Con il matterello, stendi una sfoglia di pasta spessa circa 4 millimetri. Arrotolala e, con un coltello a lama larga, taglia dei piccoli nidi dello spessore di pochi millimetri, una via di mezzo tra i tagliolini e gli spaghetti alla chitarra. Secondo la tradizione, i fili di pasta devono essere affusolati con entrambe fra le mani, così che la sezionatura quadrata della pasta si arrotondi formando una sorta di spaghettoni.

3

Sistema le ciriole su un vassoio cosparso con poca semola e lasciale asciugare qualche ora.

4

Prepara la salsa facendo rosolare l'aglio in olio di oliva con il pezzetto di peperoncino. Quando l'aglio è dorato toglilo e aggiungi i pomodori schiacciati. Regola di sale e lascia cuocere con coperchio per 20 minuti a fiamma dolce.

5

Lessa le ciriole in acqua salata per 5 minuti, scola e condisci nel sugo alla ternana, aggiungendo una manciata di pecorino grattugiato, foglie di basilico e un filo di olio di oliva a crudo.

Please follow and like us:
error20
fb-share-icon
Tweet 38
fb-share-icon5
Summary
recipe image
Recipe Name
Ciriole alla ternana
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time

Potrebbe interessarti anche:

Nessun commento

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial