Dolci/ Prodotti pugliesi/ Ricette pugliesi

Mandorle atterrate “attorrate” : dolce natalizio tipico pugliese

Mandorle atterrate al cioccolato

Le mandorle atterrate o “attorrate” sono dei dolcetti tipici pugliese della tradizione natalizia foggiana. Un dolcetto semplice, composto da pochi e semplici ingredienti: mandorle e cioccolato fondente.  Esistono anche varianti a base di cioccolato bianco oppure al latte.

Ricetta mandorle atterrate 

  • 250 grammi di mandorle con pelle
  • 250 grammi di cioccolato fondente

Per 15 pirottini circa

Scotta le mandorle in acqua bollente, scola e tostale in una padella antiaderente fino a quando la pellicina comincia a staccarsi. Elimina quindi la pellicina e lasciale raffreddare. Per delle perfette mandorle atterrate, come si preparano in pasticceria, specialmente se da preparare in anticipo e quindi occorre conservarle, sarebbe opportuno temperare il cioccolato con questo procedimento. Quando avrai lavorato il cioccolato secondo indicazioni, incorpora le mandorle tostate e mescola il tutto. Puoi evitare il processo di temperaggio, limitandoti a sciogliere il cioccolato semplicemente a bagno maria, otterrai comunque un buon risultato anche se il cioccolato risulterà più opaco e meno croccante.

Quando avrai ottenuto il cioccolato fuso, immergi una porzione di mandorle alla volta e con un cucchiaio adagiale a piccoli mucchietti prima su una teglia rivestita con carta da forno fino a quando si saranno rappresi, poi e trasferiscili nei pirottini di carta.

Mandorle atterrate o attorrate

mandorle atterrate

Mandorle atterrate alla cistranese 

Esiste anche una versione di mandorle atterrate detta alla cistranese, tipiche della città di Cisternino in provincia di Brindisi, chiamate appunto mandorle di Cisternino.  Sono un dolce cerimoniale che si usa preparare in occasione di matrimoni, cresime, comunioni e battesimi. Le mandorle anzichè essere ricoperte di cioccolato, vengono caramellate e lasciate raffreddate facendole “atterrare” su un ripiano freddo.

Si cuoce lo zucchero a 121 gradi, si versano le mandorle precedentemente tostate e si amalgama il tutto. Le mandorle quindi si versano su una teglia o su un piano freddo e si lasciano raffreddare completamente.

Vediamo come prepararle e come tostare le mandorle alla perfezione per renderle più croccanti e saporite.

Mandorle atterrate alla cistranese 

Mandorle atterrate alla cistranese

  • 250 grammi di mandorle senza pelle
  • 250 grammi di zucchero semolato
  • 125 grammi di acqua
  • 25 grammi di olio di mandorle o di semi

Procedimento

In un polsonetto versa l’acqua poi lo zucchero. Cuoci al minimo senza mescolare. Scalda le mandorle al microonde o in una padella antiaderente. Quando il caramello avrà raggiunto la temperatura di 109 gradi aggiungi le mandorle calde e mescola molto bene. Continua la cottura ancora un minuto e spegni il fuoco. Versa l’olio e continua a mescolare fino a quando si sarà distribuito uniformemente. L’olio aiuterà le mandorle a non attaccarsi l’un l’altra. Distribuisci uniformemente le mandorle su un vassoio con carta da forno e lascia raffreddare.

Please follow and like us:
error20
fb-share-icon
Tweet 38
fb-share-icon41
Summary
Mandorle atterrate "attorrate": dolce natalizio tipico pugliese
Article Name
Mandorle atterrate "attorrate": dolce natalizio tipico pugliese
Description
Le mandorle atterrate o "attorrate" ,sono un dolce tipico della tradizione natalizia foggiana. Ecco come prepararle a casa.
Author
Publisher Name
Ricette Gourmet
Publisher Logo

Potrebbe interessarti anche:

Nessun commento

Lascia un commento

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial