Prodotti siciliani/ Ricette siciliane/ Street food

Arancini di riso: simbolo della gastronomia siciliana

Arancini siciliani

Gli arancini di riso, detti in Sicilia “arancine o arancina”, sono un simbolo della gastronomia regionale. Croccanti fuori e morbidissimi dentro, questi timballini mono-porzione di riso impanati e fritti sono perfetti da gustare in tante occasioni. Puoi ad esempio servirli come antipasto o come spuntino a merenda, ma anche come primo piatto o piatto unico per un pasto informale tra amici o in famiglia. Il condimento del riso può essere variato a piacere, tanto che nelle rosticcerie siciliane si contano decine di tipologie differenti in base agli ingredienti utilizzati. Qui vi presentiamo la versione classica con sugo di carne, piselli e formaggio. Per dare un tocco di sapore e di colore in più puoi inoltre scegliere di aggiungere dello zafferano. Vanto della tradizione siciliana e italiana, gli arancini di riso sono stati inseriti dal Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari nella lista dei prodotti agro alimentari tradizionali (PAT).

Le varianti regionali degli arancini di riso

L’aspetto degli arancini di riso in Sicilia varia a seconda delle città. A Catania sono preparati solitamente a forma conica appuntita. I catanesi sostengono infatti che il loro aspetto sia ispirato all’Etna. La versione palermitana è invece sferica. Gli arancini a Palermo ricordano quindi un’altra eccellenza regionale: le irresistibili arance siciliane.

Golosi, nutrienti e apprezzati dai buongustai di tutte le età, gli arancini di riso sono un’idea vincente per portare a casa tua i sapori della cucina tradizionale siciliana. Realizzarli è semplicissimo, basta seguire passo per passo la ricetta dello chef!

Ricetta arancini di riso

Ingredienti per 15 arancini di riso

  • 1 kg di riso per risotti
  • 1 cipolla media tritata
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 lt di brodo di gallina o vegetale
  • 4 uova sbattute
  • pangrattato abbondante
  • 1o0 gr di parmigiano grattugiato
  • 100 gr di burro
  • sale e pepe macinato
  • 2 litri di olio di semi di arachidi
  • 200 gr di mozzarella non troppo acquosa, o primo sale

Per il ragù di carne

  • 650 gr di macinato di carne misto suino e bovino
  • 1 cipolla media, una carota, un gambo di sedano
  • 1 kg di pomodori pelati
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 200 gr di piselli freschi sgusciati o surgelati lessati

Per prima cosa prepara il ragù di carne. Trita sedano carota e cipolla. Rosola le verdure con la carne, bagna con il vino rosso e dopo 5 minuti aggiungi  i pomodori pelati e schiacciati. Cuoci il ragù per 2 ore a fuoco dolcissimo.

Procedimento

Prepara il risotto soffriggendo la cipolla in un filo di olio d’oliva e una noce di burro (i 100 gr. indicati). Tosta il riso, sfuma con il vino bianco e bagna con il brodo bollente, portandolo a cottura come un normale risotto alla parmigiana.

Stendi il riso e lascialo raffreddare sul tavolo o su una placca precedentemente unta con un filo d’olio.

Come stendere il riso, preparazione arancini

Preleva un pugno di riso e fai un buco al centro con 2 dita.

Come stendere il riso, preparazione arancini

Versa nel centro una cucchiaiata di ragù e un paio di pezzi di formaggio o di mozzarella.

Come riempire gli arancini di riso

Come chiuedere gli arancini di riso

Chiudi compattando per bene con entrambe le mani.

Come chiuedere gli arancini di riso

Passa gli arancini nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

Impanare arancini di riso

Friggi gli arancini in abbondante olio di semi di arachide per 3-4 minuti, fino a quando saranno ben dorati.

Procedimento arancini

Ecco gli arancini di riso siciliani, nella versione catanese e palermitana!

Come cucinare gli arancini di riso

 

Summary
Recipe Name
Arancini di riso
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
5 Based on 3 Review(s)

Potrebbe interessarti anche:

Nessun commento

Lascia un commento