Ricette lombarde/ Secondi piatti/ Secondi piatti di carne

Trippa alla milanese: antica ricetta della tradizione contadina

Trippa alla milanese

La trippa alla milanese, nota anche come busecca, è un secondo piatto tipico della cucina lombarda. L’importanza della trippa alla milanese per la cultura locale è testimoniata dal fatto i milanesi sono detti scherzosamente anche “busecconi”, vale a dire “mangiatori di trippa”. Frattaglia ottenuta dallo stomaco bovino, la trippa è storicamente considerata un taglio popolare e poco pregiato. Pur essendo buonissima e nutriente, la sua pulizia richiedeva in passato tempo e perizia, per questo era possibile acquistarla a buon mercato. La cucina regionale italiana ha nobilitato la trippa con ricette che sono ormai di culto, come la trippa alla romana o quella alla fiorentina. Ciò che caratterizza l’interpretazione milanese è l’aggiunta di fagioli, pancetta e pomodoro, per un piatto sostanzioso e gustoso che conquisterà anche i palati più esigenti.

Storia e origini della trippa alla milanese

La trippa alla milanese nasce come piatto di recupero della tradizione rurale, e si diffonde come ricetta delle grandi occasioni. Protagonista centrale del cenone di Natale, la trippa alla milanese era preparata dai contadini anche durante le feste e le fiere paesane, riempiendo di sapore ogni momento importante del calendario. La trippa alla milanese è servita soprattutto in inverno e marca l’identità di moltissimi lombardi, che ancora oggi si tramandano l’antica ricetta di famiglia.

I passaggi indicati dallo chef ripercorrono, passo per passo, tutte le operazioni necessarie per cucinare a casa tua un piatto fumante di trippa alla milanese. Controlla di avere in dispensa tutti gli ingredienti e mettiti alla prova!

Trippa alla milanese: antica ricetta della tradizione contadina

Stampa la ricetta
Dosi per: 6 persone Tempo: 45 Min

Ingredienti per 6 persone

  • Dosi per 6 persone:

  • Trippa di vitello 1 kg pre-lessata
  • 150 gr pancetta di maiale
  • 50 gr burro
  • 1 gambo di sedano,
  • 1 carota,
  • 1 porro
  • 400 gr di pomodori
  • 400 gr di fagioli bianchi cotti al dente
  • salvia
  • prezzemolo
  • Sale, pepe, noce moscata, 2 chiodi di garofano
  • Crostini di pane

Procedimento

1

Procedimento

2

Trita finemente il sedano, la carote e il porro, versa le verdure in un tegame con una noce di burro, i chiodi di garofano, le foglie di salvia e lascia soffriggere un paio di minuti.

3

Aggiungi la pancetta tagliata a listarelle, mescola e quando incomincia a rosolare unisci la trippa, un pizzico di sale, di pepe e di noce moscata e lascia insaporire a fuoco vivace qualche minuto.

4

Versa i pomodori pelati passati e mescola.

5

Dopo 10 minuti aggiungi i fagioli e completa la cottura fino a quando la trippa sarà cotta e il sugo ristretto.

6

Manteca la trippa con una spolverata di parmigiano e servi con fette di pane tostato.

Summary
Recipe Name
Trippa alla milanese: antica ricetta della tradizione contadina
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
5 Based on 1 Review(s)

Potrebbe interessarti anche:

Nessun commento

Lascia un commento